I giochi Witcher e Cyberpunk saranno testati su tutte le piattaforme in futuro


Fino al rilascio di Cyberpunk 2077, CD Projekt Red ha avuto una reputazione piuttosto stagna per i giochi di qualità. Poi è uscito il suddetto gioco e descriverlo come caotico sarebbe riduttivo. Dopo MOLTE patch e controllo dei danni, CDPR ha ora annunciato un’intera serie di nuovi giochi Cyberpunk e The Witcher e ha promesso che non li rovineranno assicurandosi che siano testati su tutte le piattaforme prima del rilascio.

Come stanno evitando un’altra controversia su Cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077 è stato inizialmente rilasciato con ottime recensioni, il problema è che questi erano basati sulla versione per PC del gioco. Quando le versioni per console sono state rilasciate, si è scatenato l’inferno. Il gioco era pieno di bug e altri problemi di prestazioni legati alla mancanza di test delle versioni PS4 e Xbox One del gioco, causando molta costernazione tra i giocatori. Sembra che CD Projekt Red abbia ora imparato da questa esperienza poiché ora ha una nuova strategia di test:

Testiamo la qualità del gameplay su ogni piattaforma fin dall’inizio e non ci concentriamo solo sulla build per PC degli sviluppatori. Naturalmente, questo rende le prime fasi del processo di creazione un po’ più noiose, ma ci dà anche maggiore controllo e fiducia nelle fasi successive.

I loro nuovi giochi, incluso un sequel di Cyberpunk 2077, diversi giochi di The Witcher e una nuova IP chiamata Hadar, saranno sviluppati anche in Unreal Engine 5, un motore creato appositamente per supportare i giochi open world su larga scala. Puoi scoprire esattamente come ciò influenzerà i giochi in arrivo nell’intervista video completa sopra.




VIDEOGIOCHI ANNI 80 E 90 SHOP NOW